Attrazioni di Ko Sichang. Viaggio a Ko Sichang – Pattaya-Pages.com


Sommario

1. Isola di Ko Sichang

2. Come arrivare a Ko Sichang

3. Orario dei traghetti da Si Racha a Koh Sichang e ritorno

4. Tempio di Ko Loi

5. Noleggio moto a Ko Sichang

6. Attrazioni a Ko Sichang

7. Santuario Chao Pho Khao Yai (tempio cinese)

8. Impronta del Buddha di Mondop Roi Phraphutthabat

9. Impronta della mano di Rama il Quinto

10. Ponte Asadang

11. The Mundthat Ratanaroj Mansion (fondazione dell'edificio)

12. Casa di legno in riva al mare

13. Palazzo Vadhana

14. Monumento al re Rama V

15. Palazzo Phongsri

16. Wat Chuthathittham Sapharam Worawihan (edificio rotondo)

17. Tempio di Assadang Nimit

18. Punto panoramico di Khao Noi

19. Capo Chakrabongse. Laem Tham Phang

20. Monastero di Tham Chakkaphong Sangha

21. Dove prendere il sole e nuotare sull'isola di Ko Sichang. Cappello Tham Phang

Conclusione

Isola di Ko Sichang

Ko Sichang è un'isola molto bella vicino a Pattaya. Quest'isola ha spiagge, edifici associati alla famiglia reale e alla storia della Thailandia, oltre a un numero enorme di viste mozzafiato sul mare!

Qui, sia gli amanti della storia della Thailandia che gli amanti delle splendide viste, dei servizi fotografici e delle attività ricreative sull'isola troveranno qualcosa di interessante per se stessi.

Inoltre, il viaggio può essere molto economico.

Il mio viaggio a Ko Sichang mi è costato parecchio:

  • biglietti traghetto per 2 persone in entrambe le direzioni: 50*4=200 baht
  • noleggio moto sull'isola: 250 baht
  • benzina per arrivare al traghetto e ritorno: 100 baht
  • acquisto di acqua e Coca Cola sull'isola: 70 baht
  • pranzo per due (2 piatti di maiale e pollo, 2 caffè, 2 bottiglie d'acqua, 1 bicchiere di succo): 460 baht

Guarda anche:

  • Isole vicino a Pattaya
  • Isola di Ko Lan: una guida completa per arrivarci, spiagge, cosa vedere, trasporti

Come arrivare a Ko Sichang

Puoi arrivare a Ko Sichang da Pattaya dal molo di Bali Hai. Ma non ci sono traghetti da qui, ma solo Speed Boat, che è molto più costoso. Inoltre, anche in linea retta fino all'isola di Ko Sichan, a circa 25 chilometri via acqua, cioè ci vorranno circa 1-2 ore per raggiungere l'isola da Pattaya via acqua, a seconda della velocità della barca.

Ma c'è un traghetto per Ko Sichang dalla vicina città di Si Racha. Il prezzo del biglietto del traghetto è di soli 50 baht a persona. Da Siracha all'isola è molto vicino. E anche tenendo conto del fatto che sulla strada per Ko Sichang il traghetto arriva anche alla piccolissima isola di Ko Kham Yai, il tempo di percorrenza in traghetto è di circa 40 minuti.

Si tratta di circa 30 chilometri da Pattaya a Siracha stesso. Autobus regolari vanno a Sirracha. Ma ho preferito usare la mia moto per raggiungere il traghetto. C'è voluto un po' di tempo e, come ho detto, ho speso circa 100 baht di benzina per il viaggio di andata e ritorno.

Il traghetto è contrassegnato sulla mappa come Koh Loy Ko Sichang Ferry Port (la mappa stessa è appena sotto).

Sulla mappa c'è anche il punto Parcheggio moto – parcheggio moto. Questo parcheggio è gratuito e si trova a un paio di decine di metri dal traghetto.

Per quanto riguarda il parcheggio, Ko Loi (che è la piccola isola da cui parte e torna il traghetto Si Racha-Ko Sichang) e il ponte per quest'isola hanno molti parcheggi gratuiti, incluso il pernottamento.

Se non vuoi lasciare la tua auto in un parcheggio libero, ci sono diversi parcheggi a pagamento segnalati sulla mappa. Ma per salire sul traghetto da loro, dovrai usare un taxi.

Orario dei traghetti da Si Racha a Koh Sichang e ritorno

Il programma completo si presenta così:

Ma all'inizio del 2023 ho scattato la foto seguente. Alcune corse dei traghetti sono state cancellate nel nuovo programma. Questo programma è aggiornato al momento della fotografia.

Video dal traghetto per Ko Sichang

Tempio di Ko Loi

Come accennato in precedenza, Ko Loi è una piccola isola con un ponte e su cui partono e attraccano i traghetti. L'isola ha un tempio, diverse sculture e vedute della città. Ma non ho avuto abbastanza tempo per esplorare questo posto.

Ecco come appare il tempio di Ko Loi dal traghetto durante il giorno.

Ed ecco come appare il tempio la sera dal traghetto.

Al mattino non volevamo perdere il traghetto e la sera volevamo partire velocemente per tornare a casa prima che facesse buio (ancora non ha funzionato, ma l'autostrada Sukhumvit è ben illuminata).

Noleggio moto a Ko Sichang

Per noleggiare una moto per l'intera giornata, ho pagato 250 baht. Non è stato richiesto alcun deposito, i documenti non sono stati visionati. Hanno solo chiesto una telefonata. Su isole come questa (ho visto la stessa offerta su Ko Lan), gli annunci di noleggio moto offrono un pieno di benzina gratis. Il problema è che pur avendo percorso tutte le strade dell'isola non spenderete nemmeno 1/5 di benzina. Ma è comunque bello non dover cercare dove fare il pieno a una moto.

Attrazioni a Ko Sichang

Mappa turistica dell'isola di Ko Sichang.

L'arrivo e la partenza dall'isola avvengono al molo di Kho Sichang Tha-Lang. La posizione di questo posto è facile da ricordare se ti concentri sull'unico negozio 7-Eleven dell'isola.

Qui puoi anche noleggiare una moto.

Ho iniziato la mia visita di Ko Sichang dalla cima dell'isola, cioè quando ho lasciato il molo ho girato a destra.

Santuario di Chao Pho Khao Yai (tempio cinese)

Il santuario di Chao Pho Khao Yai è un tempio cinese.

Potresti chiederti perché c'è un enorme tempio cinese sull'isola, ma nessun tempio tailandese simile. Alcune fonti affermano che i primi agricoltori cinesi (4 persone) si stabilirono sull'isola. Tuttavia, i registri ufficiali della storia dell'isola, che puoi trovare nei locali reali, non lo menzionano.

Grassi Buddha e draghi: con questi segni puoi distinguere un tempio cinese da un tempio thailandese. E, naturalmente, i geroglifici.

Da qui si ha una vista mozzafiato dell'isola e della costa.

Ricorda che questo è un tempio funzionante, quindi comportati in modo appropriato e togliti le scarpe dove richiesto.

Il tempio è dominato dal linguaggio cinese e cinese.

Se viaggi intorno all'isola a piedi, da qui, dal Santuario di Chao Pho Khao Yai, c'è una scala per l'attrazione successiva: l'impronta del Buddha. Le scale salgono in alto sulla montagna, ma è comunque un percorso più breve rispetto a una deviazione lungo l'autostrada.

Se stai guidando, continua lungo la strada fino a quando non vedi una strada adiacente sulla destra, che sale abbastanza ripida: questo è il sentiero per l'impronta del Buddha.

Mondop Roi Phraphutthabat Impronta di Buddha

L'impronta del Buddha è stata portata da un rappresentante della famiglia reale della Thailandia e installata sulla montagna.

Prima di avvicinarsi a lui, le ragazze, se le loro gambe non sono coperte, dovrebbero mettersi e indossare qualcosa come una gonna. Questi vestiti vengono distribuiti gratuitamente, quindi è necessario restituirli.

La stampa è abbastanza grande. Usando le sue dimensioni, si può probabilmente indovinare l'altezza del Buddha.

Quindi questo edificio con un'impronta sembra di lato.

Impronta della mano di Rama Quinto

Qui troverai due scale di montagna: una scende, l'altra sale.

Le scale in basso sono il sentiero per il tempio cinese (santuario Chao Pho Khao Yai). Lo sai già se stai facendo un'escursione e l'hai scalato. Ci sono anche bellissime viste da questo percorso.

E le scale portano all'impronta della mano di Rama il Quinto e al punto più alto dell'isola e, di conseguenza, alla montagna.

Il percorso è piuttosto lungo. Se hai scarpe scomode/scivolose o sei in cattive condizioni fisiche, allora non andare lì.

Siamo saliti fino alla fine delle scale e abbiamo visto un'iscrizione lì che questo è il punto più alto.

Ma essendo già tornato a casa, preparando questo biglietto, mi sono reso conto che non eravamo ancora arrivati alla fine di questo percorso! Le fotografie di altri viaggiatori li mostrano mentre si arrampicano su una piattaforma di pietra con un pennone sopra le cime degli alberi e godono di una vista mozzafiato dal punto più alto dell'isola.

Quando siamo arrivati, ci siamo guardati intorno perché eravamo davvero un po' delusi dal fatto che un percorso piuttosto difficile non si concludesse con qualcosa di interessante. C'era un piccolo sentiero che scendeva a sinistra. Ma il sentiero era appena visibile e semplicemente non osavamo seguirlo.

Nella foto sopra, puoi vedere qualcosa che assomiglia a un pennone (la bandiera è stata consumata da tempo). Forse hai bisogno di scalare in qualche modo queste stesse pietre.

In ogni caso, fai attenzione a non romperti il collo!

Ponte Asadang

Eravamo un po' stanchi dopo esserci alzati e abbiamo deciso di fare uno spuntino e bere un caffè.

Dopo la mensa, abbiamo continuato il nostro movimento e siamo finiti in un'altra parte dell'isola. Abbiamo lasciato la moto nel punto segnato sulla mappa come Parcheggio. Le seguenti attrazioni si trovano vicine l'una all'altra e sono chiuse ai veicoli.

Il ponte Asadang è un percorso tra diversi edifici sul mare. Qui puoi scattare bellissime foto.

In generale, un'atmosfera cullante molto piacevole.

Nelle vicinanze si trovano edifici dell'epoca del re Rama V e un monumento al re Rama V. Per questi luoghi su Google Maps qualcosa si confonde con nomi e fotografie. Puoi semplicemente camminare e conoscere gli edifici e i monumenti. Il sentiero a sinistra è chiuso da boschetti e comunque l'isola finisce lì. L'unica strada porta a destra verso le attrazioni – seguitela.

The Mundthat Ratanaroj Mansion (fondazione dell'edificio)

L'edificio è stato spostato a Bangkok, lasciando solo le fondamenta.

Casa di legno in riva al mare

Casa museo. Qui puoi conoscere la costruzione e gli elementi della vita quotidiana dal tempo di Rama V.

Palazzo Vadhana

Un'altra casa di legno a due piani. Nella casa puoi rilassarti e leggere le informazioni turistiche e storiche su Ko Sichang.

Monumento al re Rama V

Puoi immaginare il re Rama V che si rilassa in questo parco all'ombra degli alberi.

Palazzo Phongsri

Questo edificio contiene una grande quantità di materiale testuale sulla storia di Ko Sichang.

Wat Chuthathittham Sapharam Worawihan (edificio rotondo)

Questo posto è contrassegnato come un tempio, ma è solo un edificio rotondo con una scultura all'interno.

Tempio di Assadang Nimit

Mia moglie ha chiamato questo posto stupa. Aiuto su cos'è uno stupa su Wiki. Sembra che sia questo.

Punto di vista di Khao Noi

Punto di vista e punto panoramico.

Si noti che il punto di vista è vicino alla strada. Cioè, se sei interessato solo al punto di vista, puoi salire e fermarti non lontano da questo luogo e non dovrai risalire il percorso che abbiamo preso.

Video dal punto di vista di Khao Noi.

Queste sono tutte le attrazioni di questa zona dell'isola. Torniamo al parcheggio e riprendiamo il nostro viaggio in moto. A proposito, ci sono servizi igienici vicino al parcheggio.

Capo Chakrabongse. Laem Tham Phang

Altra veduta del mare. In questa parte dell'isola è possibile ammirare il tramonto.

Qui vedrai un buco scavato dall'acqua nella roccia e una piccola depressione tra le pietre.

Nelle vicinanze ho visto persone con canne da pesca.

Monastero di Tham Chakkaphong Sangha

Statue di Buddha e vedute insolite dell'isola.

Ci siamo imbattuti in questo posto per caso mentre guidavamo lungo le strade dell'isola per ammazzare il tempo prima del traghetto.

Arrivare qui non è molto facile, poiché le scale non sono state completate.

Anche la strada che conduce a questo monastero rupestre non è completata.

Dove prendere il sole e nuotare sull'isola di Ko Sichang. Cappello Tham Phang

Se vuoi nuotare, allora hai bisogno di un posto chiamato Hat Tham Phang.

È una baia orlata di palme popolare per il nuoto, con lettini e semplici ristoranti di pesce.

Qui vedrai di nuovo splendide viste sul mare con gli yacht nella baia.

Qui puoi acquistare acqua e altre bevande analcoliche e calde.

Conclusione

Mi è piaciuto Ko Sichang? Senza dubbio! Un piccolo viaggio indipendente ed economico con panorami memorabili.

Inizialmente, volevo trascorrere 2-3 giorni sull'isola, ma a causa dell'impegno, sono venuto solo per 1 giorno. Questa volta mi è bastato per conoscere tutte le attrazioni di Ko Sichang.

Koh Sichang potrebbe non essere il posto migliore per nuotare: ci sono parecchie spiagge sabbiose. Infatti ne ho trovato solo uno.

È possibile che mi sia perso qualcosa di interessante: puoi esplorare l'isola da solo e sicuramente scoprirai qualcosa di nuovo.